Skip to main content

Perizia Asseverata per Beni Strumentali

COS’È LA PERIZIA E A COSA SERVE?

COS’È LA PERIZIA E A COSA SERVE?

La perizia asseverata è un documento redatto da un professionista iscritto all’albo (ingegnere, perito, architetto, geometra, agronomo) attestante le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative di un bene strumentale, di un terreno o di un’abitazione.

TIPOLOGIE DI PERIZIA

Esistono diverse tipologie di perizia:

  •  Perizia semplice
  •  Perizia asseverata
  •  Perizia giurata

La differenza fra le varie categorie risulta essere il grado di ammissione di responsabilità dal punto di vista legale.

La perizia semplice è un documento redatto e firmato dal tecnico, senza l’apposizione della sua asseverazione circa il contenuto del documento, descrivendo situazioni di fatto. Al contrario la perizia asseverata attesta anche la veridicità e la professionalità del contenuto del documento apponendo in calce allo stesso la precisazione di averla redatta “sotto la propria responsabilità”.

Infine, la perizia giurata, il documento più forte dal punto di vista legale in quanto, non solo viene asseverato dal tecnico, ma viene firmato di fronte a un pubblico ufficiale (cancelliere o notaio).

PERCHÉ SCEGLIERE LA CONSULENZA TECNICA - Perizie- Finanza Agevolata

PERCHÉ SCEGLIERE LA CONSULENZA TECNICA

La consulenza risulta importante soprattutto in vista di un acquisto del bene e quindi di un ingente esborso monetario per l’azienda, talvolta infatti le dichiarazioni del fabbricante non sono sufficienti.

Il consulto di un esperto permette di valutare l’acquisto in relazione degli aspetti tecnici del bene, delle sue componenti materiali e immateriali e del suo aggiornamento e della sua integrazione con il sistema aziendale, in modo da poter indirizzare l’azienda verso un acquisto corretto e poter individuare gli eventuali agevolazioni abbinabili.

La relazione tecnica (meglio se perizia asseverata) è richiesta tra la documentazione nella predisposizione del Credito d’Imposta beni strumentali.

PERIZIA ASSEVERATA E IL CREDITO D’IMPOSTA BENI STRUMENTALI 4.0 - Perizie- Finanza Agevolata

PERIZIA ASSEVERATA E IL CREDITO D’IMPOSTA BENI STRUMENTALI 4.0

Il Credito d’imposta beni strumentali, contributo previsto dal nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0 a fronte dell’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali nuovi, con la legge di Bilancio 2021 prevede la predisposizione di una perizia asseverata per l’acquisto di singoli beni strumentali 4.0 di importo superiore ai 300.000€.

Per approfondire la Lege di Bilancio 2021 LEGGI QUI

La perizia è fortemente consigliata anche per beni di valore inferiore alla soglia indicata; infatti, essendo un documento legale può sostituire la dichiarazione del legale rappresentante al fine di dare una maggiore tutela in caso di verifica da parte delle autorità competenti, in particolare per la responsabilità penale.

Un eventuale errore nella dichiarazione di ammissibilità del bene al credito d’imposta può costare molto caro, trasformandosi in un reato fiscale e dichiarazione mendace, con responsabilità penale dell’acquirente.

La dichiarazione di un’indebita deduzione dall’imponibile comporta una sanzione amministrativa che varia dal 90% al 180% della maggior imposta dovuta.

L’errore potrebbe trasformarsi in reato pensato, secondo l’ottica di aver dichiarato il falso con una condotta fraudolente mediante l’utilizzo di documentazione falsa o per operazioni inesistenti.

La richiesta di questo documento risulta necessaria sia per l’attestazione delle caratteristiche tecniche del bene strumentale, materiale o immateriale, tali da includerlo negli elenchi degli allegati A e B della legge 232 del 11 dicembre 2016, che per la verifica dell’avvenuta interconnessione del bene con il gestionale aziendale di produzione o alla rete di fornitura.

Nella Legge di Bilancio 2021 la perizia richiesta per il credito d’imposta beni strumentali è asseverata, per il 2020 era semplice, mentre nel 2019 era giurata.

Per avere maggior informazioni sul Credito d’imposta beni strumentali leggi l’articolo dedicato: CLICCA QUI


CONTENUTO DELLA PERIZIA

I contenuti obbligatori della perizia sono i seguenti:

  •  Descrizione degli aspetti tecnici del bene tali da far collocare il bene strumentale nell’elenco degli allegati A o B
  •  Descrizione delle caratteristiche tali da definire il bene strumentale all’attività d’impresa
  •  Verifica dell’effettiva interconnessione
  •  Dichiarazione delle modalità e degli strumenti adottate per la verifica dell’interconnessione
  •  Dichiarazione di responsabilità del tecnico
  •  I dati del tecnico/ perito che redige la perizia
  •  Rinvio all’Analisi Tecnica di accompagnamento

PRESENTAZIONE DELLA PERIZIA

La perizia asseverata deve essere redatta nel periodo di imposta in cui il bene entra in funzione, ovvero entro il termine di chiusura del periodo di imposta entro il quale il bene è interconnesso, al fine dell’ottenimento del beneficio.

La consegna e l’acquisizione da parte dell’azienda della perizia asseverata deve risultare da un atto con data precisa inviato tramite posta elettronica certificata o tramite posta raccomandata.


ANALISI TECNICA

L’analisi tecnica è un documento, a supporto della perizia, che comprende tutte le attività di analisi, di verifica, di mappatura dei processi attestanti la conformità dei requisiti richiesti.

L’analisi tecnica, al contrario della perizia, non può essere semplice in quanto comporta competenze tecniche di impegno e di dedizione.


ITER DI PRODUZIONE

L’iter per il ricevimento dell’attestato di conformità dei requisiti (perizia e analisi tecnica) comprende le seguenti fasi:

  • 1.  Raccolta informazioni preliminari del bene
  • 2.  Prefattibilità della conformità, sia secondo i requisiti di strumentalità che i requisiti 4.0
  • 3.  Analisi delle caratteristiche di dettaglio del bene in oggetto (documentazione tecnico- strutturale, economica e amministrativa)
  • 4.  Sopraluogo aziendale confronto con il personale interno alla ‘azienda e con i fornitori, al fine di comprendere al meglio le logiche produttive del bene
  • 5.  Predisposizione dei documenti tecnici
  • 6.  Rilascio attestazione

INTERCONNESSIONE - Perizie- Finanza Agevolata

INTERCONNESSIONE

L’interconnessione e l’integrazione dei beni aziendali ai sistemi informatici risulta fondamentale per la trasformazione digitale dell’azienda. Proprio per questo motivo e ai fini del mantenimento del diritto al beneficio, tale condizione dovrà permanere anche nei periodi d’imposta successivi a quello in cui il bene viene interconnesso.

La verifica dell’interconnessione permette al tecnico di convalidare che il bene strumentale, materiale o immateriale:

  •  Consenta lo scambio di informazioni con i sistemi interni e/ o esterni aziendali, tramite specifiche componenti di indirizzamento internazionalmente riconosciute
  •  Abbia una propria identificazione, in modo da poter verificare l’origine della fonte dei dati

Grazie all’interconnessione l’azienda è in grado di tracciare l’avanzamento delle lavorazioni, le tempistiche e i costi di produzione, monitorare lo stato delle macchine e segnalare eventuali allarmi o errori.

Per maggiori informazioni circa l’interconnessione e i suoi requisiti CLICCA QUI

PERCHÈ È IMPORTANTE INVESTIRE SECONDO UN’OTTICA 4.0?

Investire in beni strumentali materiali e immateriali 4.0 nuovi permette all’azienda, oltre che l’ottenimento di agevolazioni fiscali, di introdurre macchinari e tecnologie innovative per una miglior gestione aziendale.

La digitalizzazione delle imprese risulta essere la miglior risposta al periodo storico in cui ci troviamo, mettendo le basi per il rilancio delle attività industriali in modo da gestire al meglio i nuovi modelli economici e commerciali e innalzare la qualità offerta, il grado di innovazione e l’efficienza dei prodotti e dei servizi offerti. Secondo quest’ottica l’azienda potrà sfruttare di una maggior competitività a livello settoriale e territoriale, traducibile in maggiori guadagni in termini economici.

Non innovare significa esporre la propria azienda ad un pericolo, il superamento da parte dei competitors che hanno saputo interpretare i cambiamenti del mercato e si sono adattati ad essi.

“Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento” Charles Darwin

COSTO DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA

Il costo della predisposizione della documentazione tecnica risulta essere funzione della tipologia e del valore del bene strumentale oggetto della valutazione.

La relazione tecnica comprende ulteriori costi fissi:

  •  marca da bollo per perizie tecniche giurate (16,00 € ogni 4 facciate della relazione)
  •  marca da bollo per allegati a perizie tecniche giurate (0,50 €)

PERCHÉ AFFIDARSI A CREDIT TEAM - Agevolazioni Covid-19 - Finanza Agevolata

PERCHÉ AFFIDARSI A CREDIT TEAM

Credit Team è una società che si occupa di crescita aziendale, nello specifico di creare liquidità alle imprese attraverso la finanza agevolata. Negli anni ha sviluppato una grande esperienza a supporto dell’imprenditoria, delle nuove idee e dei giovani, in un’ottica di trasparenza e di successo.

Scopri quali sono i nostri valori

Credit Team può supportare l’azienda nell’intero percorso agevolativo.; dalla nascita della necessità dell’investimento, alla predisposizione della documentazione tecnica a supporto, includendo la redazione della perizia e dell’analisi tecnica redatta da un ingegnere o un perito industriale iscritto all’albo, alla cumulabilità dell’investimento con altre misure agevolative fino all’ottenimento del contributo.

Troverai un team di esperti pronto a supportare la tua azienda in ciascuna fase.

Prova della competenza e della professionalità di Credit Team sono i traguardi raggiunti dai clienti

Vieni a scoprire le STORIE DI SUCCESSO

Richiedi un preventivo gratuito per la tua Perizia Asseverata



Scegli Credit Team


    Unico referente dedicato alla tua impresa


    Valorizzazione di tutti i tuoi investimenti



Sai che il Credito d'Imposta è cumulabile con altre Agevolazioni Fiscali? Leggi qui



Richiedi il tuo parere tecnico preliminare

Contattaci per saperne di più

Scroll