Skip to main content

Nuova Sabatini TER

Entità Contributo Contributo in conto impianti fino al 10% circa del costo del bene
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa

SABATINI TER: INCENTIVO 2021 PER L'ACQUISTO DI MACCHINARI ED ATTREZZATURE NUOVI DI FABBRICA

Indice

1. Che cos'è la Nuova Sabatini

2. Chi sono i soggetti ammissibili al bando Nuova Sabatini?

3. Quali sono le spese ammissibili al bando Nuova Sabatini?

4. Come funziona la Sabatini TER?

5. Case History: Nuova Sabatini Ter

6. Come ottenere il beneficio della Nuova Sabatini?

1. Che cos'è la Nuova Sabatini

La nuova sabatini ter è un’agevolazione creata per agevolare l’acquisto di macchinari e attrezzature nuovi. Spesso l’acquisto di macchinari e attrezzature rappresenta per le PMI un enorme investimento necessario tuttavia necessario per lo svolgimento dell’attività.

L'acquisto di attrezzature per l’accrescimento di un’area produttiva oppure la sostituzione di macchinari divenuti obsoleti sono attività che richiedono un sostanziale investimento iniziale, che una piccola o media impresa potrebbe non essere in grado di sostenere.

Ma questi acquisti non hanno solo un’utilità economica per l’impresa, rappresentano un’opportunità di crescita di tutto il tessuto imprenditoriale italiano, creando valore per il territorio.

Per questo il Ministero dello Sviluppo Economico ha creato l’agevolazione Nuova Sabatini, che permette la crescita e la digitalizzazione delle piccole e medie imprese italiane.

La legge sabatini è parte delle agevolazioni di Transizione 4.0, insieme a:

2. Chi sono i soggetti ammissibili al bando Nuova Sabatini?

Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI) di tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, che alla data di presentazione della domanda:

  • sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese o nel Registro delle imprese di pesca
  • sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali
  • non rientrano tra i soggetti che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato, gli aiuti considerati illegali o incompatibili dalla Commissione Europea
  • non si trovano in condizioni tali da risultare imprese in difficoltà
  • hanno sede in uno Stato Membro purché provvedano all’apertura di una sede operativa in Italia entro il termine previsto per l’ultimazione dell’investimento

3. Quali sono le spese ammissibili al bando Nuova Sabatini?

La nuova sabatini permette di agevolare le spese di acquisto di:

  • Macchinari e impianti
  • Attrezzature e altri beni strumentali di impresa
  • Hardware e software di base
  • Tecnologie digitali, compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Attenzione: i beni strumentali agevolabili tramite la nuova sabatini ter devono essere nuovi di fabbrica e devono essere funzionali all’attività produttiva svolta dall’impresa. I beni agevolabili devono inoltre soddisfare il requisito di autonomia funzionale, non sono ammessi componenti o parti di macchinari che non soddisfano tale requisito.

4. Nuova Legge di Bilancio 2020: Come funziona la Legge Sabatini TER?

La Nuova Sabatini consiste in un contributo in conto impianti unito all’accesso ad un finanziamento agevolato concesso da parte di banche e intermediari finanziari aderenti all’agevolazione. Il finanziamento o leasing concesso può coprire interamente l’importo dell’investimento.

Inoltre il finanziamento può essere assistito dalla garanzia del “Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese” fino all’80% del finanziamento stesso.

Il finanziamento agevolato o leasing agevolato concesso dalla nuova sabatini deve essere:

  •  di durata non superiore a 5 anni
  •  di importo minimo di 20.000 euro
  •  interamente utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili

Oltre al finanziamento agevolato la Nuova Sabatini prevede un contributo in conto impianti del 10% circa del costo del macchinario.

Il contributo del Ministero dello sviluppo economico è un contributo il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

  •  2,75% per gli investimenti ordinari
  •  3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “industria 4.0”)

Sono state introdotte delle novità per le piccole imprese e le imprese del mezzogiorno:

  •  Aumento del tasso di interesse medio per il calcolo del contributo in conto interessi del 5% per le piccole imprese;
  •  Aumento del tasso di interesse medio per il calcolo del contributo in conto interessi del 5,5% per le le imprese con sede legale in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

5. Case History: Nuova Sabatini Ter, acquisto in leasign di beni strumentali ad alto contenuto tecnologico

Anno: 2022.

Cliente: Azienda specializzata nella produzione di abbigliamento sportivo.

Settore: Confezioni di abbigliamento sportivo o di altri indumenti particolari.

Esigenza: Ricerca di agevolazioni per finanziare l'acquisto di macchinari per ampliamento produzione. È previsto l’acquisto di due presse taglio manuale e un faldatore.

Soluzione realizzata .

Abbiamo proposto all’azienda un leasing agevolato. Nella verifica preventiva operata abbiamo accertato che l’investimento programmato dall’azienda aveva un contenuto di alta tecnologia ed automazione. L’impianto che l’azienda deve acquistare risponde ai requisiti di Bene 4.0.

Oltre al contributo previsto dalla Nuova Sabatini Ter, abbiamo supportato l’azienda nell’ottenimento del credito d’imposta Beni Strumentali.

Abbiamo assistito l’azienda nella predisposizione della richiesta dei contributi della Nuova Sabatini Ter prima della firma della conferma d’ordine al fornitore. Abbiamo seguito l’azienda nella rendicontazione dell’acquisto del bene fino all’erogazione della prima e di tutte le altre quote di contributo.

Dopo la installazione ed il collaudo dell’impianto Il macchinario acquistato doveva essere interconnesso con tutti i gestionali dell’impresa per ottimizzare e completare la digitalizzazione dei processi. Verificati i requisiti richiesti abbiamo predisposto la richiesta per il credito d’imposta beni strumentali, che prevede un beneficio all’impresa del 40% del costo del macchinario.

Leggi altri casi di successo di Credit Team

6. Come ottenere il beneficio della Nuova Sabatini?

La domanda di finanziamento si presenta direttamente alla banca convenzionata che, dopo aver verificato i requisiti, trasmette al Ministero anche la richiesta di prenotazione delle risorse per il contributo.

La Sabatini Ter prevede l’erogazione del contributo alle imprese in 5 rate annuali di tale importo a fronte di una rendicontazione annuale, ma per i beni di importo inferiore a 100.000 euro è prevista l’erogazione del contributo in un’unica soluzione.

Vuoi acquistare un bene strumentale usufruendo della Nuova sabatini?

Una volta individuato il fornitore, Credit Team può seguirti nella presentazione delle domande di beneficio nell’interconnessione dei beni nuovi acquistati.

Possiamo aiutarti a creare progetti di formazione del personale, per l'utilizzo del nuovo macchinario, e agevolarli grazie a Formazione 4.0.

credito d’imposta beni strumentali, contattaci per scoprire come ottenere entrambe le agevolazioni.

Credit Team, società di finanza agevolata a Brescia e Milano supporta la tua azienda dalla presentazione della domanda fino all’ottenimento del beneficio.

Saremo al fianco dell’imprenditore in tutte e 5 le erogazioni.

Vuoi anche tu ottenere la Nuova Sabatini Ter?

Buono Fiere

Buono Fiere

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
Disegni+ 2022

Disegni+ 2022

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
Brevetti+ 2022

Brevetti+ 2022

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Aumento Liquidità, Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
Marchi+ 2022

Marchi+ 2022

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Aumento Liquidità, Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll