Skip to main content

L’ABC della finanza agevolata

Tania | Area Sviluppo

 April 18, 2019

Finanza agevolata Brescia  e Milano - Glossario Finanza Agevolata Brescia e Milano
Finanza agevolata Brescia e Milano - Glossario Finanza Agevolata Brescia e Milano

…Pinocchio col suo bravo abbecedario nuovo sotto il braccio, prese la strada che menava alla scuola…


Così scriveva Collodi nel suo romanzo per ragazzi Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino.

Un abbecedario, ovvero un libretto contenente le regole elementari e basilari, dovrebbe a mio avviso esistere per ogni materia al fine di aiutare le persone fornendo loro le prime nozioni e i primi rudimenti della disciplina stessa.

Anche la finanza agevolata ha dunque i suoi termini e spesso non sono poi così di uso comune da essere chiari a tutti i possibili fruitori dei benefici ottenibili per tramite di questo strumento attraverso il quale gli Enti pubblici affiancano le aziende per facilitarne lo sviluppo.


Ma prima di tutto, cos’è la finanza agevolata?


La finanza agevolata è un insieme di tutti quegli interventi disposti dai Ministeri, Regioni o altri enti preposti, atti a mettere a disposizione delle imprese strumenti finanziari a condizioni più vantaggiose di quelle di mercato. Tutto questo è stato pensato al fine di aumentare la liquidità aziendale, e di conseguenza il cash flow, per permettere di effettuare degli investimenti migliorativi per la propria realtà incentivandone la crescita.

L’erogazione dei contributi disponibili la possiamo così riassumere:

  • Contributi a fondo perduto;
  • Contributi in conto interesse;
  • Finanziamenti agevolati.


E ora partiamo con le nozioni base sulla finanza agevolata!


A come ATECO codice numerico utilizzato per la classificazione delle attività creato dall’ISTAT per le rilevazioni statistiche nazionali di carattere economico.

B come BANDO ovvero avviso di interesse pubblico. Nella finanza agevolata sono tutti quegli interventi disposti da Enti pubblici a sostegno delle aziende e della loro crescita.

C come CREDITO D'IMPOSTA ovvero ogni genere di credito di cui sia titolare il contribuente nei confronti dell'Erario dello Stato. E’ un beneficio ottenibile mediante alcuni strumenti di finanza agevolata (come per esempio il credito d’imposta Ricerca & Sviluppo) che migliora il profitto a bilancio e creare liquidità aziendale;

D come DE MINIMIS ovvero massimali determinati, fissati in percentuale sugli investimenti, autorizzati espressamente dalla Commissione europea per gli aiuti alle imprese erogati dallo Stato e le altre Amministrazioni pubbliche.

F come FINANZIAMENTO ovvero operazione con cui un'impresa ottiene il denaro necessario per realizzare un dato progetto di investimento. Nel caso della finanza agevolata si tratta di prestiti a tassi agevolati o addirittura pari a 0.

G come GESTIONE del credito per CREDIT TEAM uno degli strumenti per l’aumento della liquidità aziendale è la corretta gestione del credito. Su tale punto oltre alla finanza agevolata assistiamo i clienti anche con il nostro servizio di recupero crediti stragiudiziale.

H come HOTEL anche le strutture ricettive e le attività del settore turismo spesso possono avvalersi di strumenti di finanza agevolata. Riqualificazione degli ambienti, digitalizzazione e innovazione sono alcuni degli ultimi temi trattati dal MISE per queste categorie.

I come IPERAMMORTAMENTO Supervalutazione del 270% per gli investimenti fino a 2.5 milioni di euro in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in industria 4.0 acquistati o in leasing.

L come LIQUIDITA' AZIENDALE ovvero I flussi di cassa – cash flow che rappresentano i movimenti di denaro in entrata e in uscita di una azienda. Per noi l’aumento della liquidità aziendale dei nostri clienti è l’obiettivo primario!

M come MICRO IMPRESA ovvero due delle categorie presenti nella classificazione della dimensione d’impresa. Molti strumenti di finanza agevolata sono infatti dedicati alle aziende che rispettano una dimensione aziendale ben definita che può essere Micro – Piccola -Media – Grande definita in base a dei semplici calcoli matematici di addizione su alcuni dei dati come occupanti, fatturato, ecc.

N come NUOVA LEGGE SABATINI strumento della finanza agevolata che sostiene le aziende per investimenti relativi all’acquisto o leasing di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware e tecnologie digitali per uso produttivo.

O come OBIETTIVO come finalità per il quale l’ente pubblico emana lo strumento di finanza agevolata. Nel caso del Piano Nazionale Industria 4.0 l’obiettivo è incentivare le aziende, con un insieme di strumenti agevolativi, ad effettuare investimenti legati alla quarta rivoluzione industriale.

P come PERDUTO come i contributi a fondo perduto ottenibili con alcuni degli strumenti di finanza agevolata disponibili per le aziende Italiane. Tale beneficio è quantificabile come una percentuale sulla spesa sostenuta e ammissibile al bando al quale si partecipa, che viene restituita all'impresa, come contributo che non dovrà essere restituito.

Q come QUANTIFICAZIONE del beneficio ottenibile mediante la finanza agevolata. Per nostra prassi effettuiamo una PREFATTIBILITA’ GRATUITA al cliente per aiutarlo a individuare lo strumento di finanza agevolata più adatto e misurare il vantaggio economico ottenibile.

R come RATING DI LEGALITA' è un indicatore che determina il rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese che lo richiedono attraverso domande di finanza agevolata.

S come START UP ovvero avviare un’attività imprenditoriale atta allo sviluppo e alla realizzazione di prodotto/servizio in alcuni casi anche con contenuto INNOVATIVO.

T come TEMPISTICHE nella finanza agevolata sono determinanti in quanto spesso il mancato rispetto di quelle stabilite nelle normative sancisce il decadimento del beneficio anche se già assegnato. Un esempio di questo è il rispetto delle tempistiche di rendicontazione nel caso della SABATINI TER poiché l’invio oltre i termini della richiesta di erogazione non permette di ricevere il beneficio maturato.

U come ULA numero di dipendenti dell’impresa a tempo indeterminato o determinato unità lavorative annue. Dato necessario per la presentazione di molte delle richieste di accesso agli strumenti di finanza agevolata.

V come VIA come il nome del BANDO AL VIA contributo per la Valorizzazione degli Investimenti Aziendali promosso da Regione Lombardia al fine di sostenere mediante la finanza agevolata tutte quelle aziende che vogliono seguire la linea sviluppo aziendale oppure quella di rilancio di aree produttive da riqualificare o riconvertire.

Z come ZELANTE ce se sei arrivato sino a qui a leggere sicuramente lo sei! Hai svolto con scrupolo un analisi di quanto abbiamo illustrato e speriamo di avere tolto alcuni dei dubbi che spesso ci sollevano. Se hai altre curiosità o informazioni sulla finanza agevolata CREDIT TEAM è a tua disposizione!


“Le parole hanno il valore che dà loro chi le ascolta.”

Giovanni Verga


Speriamo che con questo nostro piccolo Glossario sia realmente un valore aggiunto per chi lo ha letto trasmettendo nozioni utili a comprendere la finanza agevolata! C’è molto altro da scoprire …



Affidati ad un consulente, contattaci

Contattaci

 

Autore:
Tania | Area Sviluppo

 


Scroll