Skip to main content

VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE: Temporary Export Manager

Entità Contributo Fino a 50.000 delle spese di consulenza
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa

Voucher Internazionalizzazione: Temporary Export Manager - Credit Team Brescia Bergamo Milano

Il nuovo bando per il Temporary Export Manager

In apertura il 9 marzo 2021 una nuova opportunità per la finanza agevolata.

Si tratta di un nuovo bando di Invitalia a favore dell’internazionalizzazione.

Il voucher per l’internazionalizzazione è rivolto alle MPI manifatturiere (codice Ateco C) italiane che intendono espandere e/o consolidare i propri mercati all’estero, anche costituite in forma di rete.

Il voucher finanzia le spese sostenute dalle imprese per usufruire di consulenze strategiche da parte di figure Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, inseriti temporaneamente in azienda e iscritti nell’apposito elenco del Ministero degli Esteri.

Le prestazioni dei consulenti TEM devono avvenire nell’ambito di un contratto di consulenza manageriale della durata di:

  •  12 mesi per le micro e piccole imprese
  •  di 24 mesi per le reti.

Cosa fa il Temporary Export Manager

I Temporary Export Manager devono offrire alle imprese consulenze volte a supportare i processi di internazionalizzazione attraverso:

  •  analisi e ricerche sui mercati esteri
  •  individuazione e acquisizione di nuovi clienti
  •  assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione
  •  incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce
  •  integrazione dei canali di marketing online
  •  gestione evoluta dei flussi logistici

Il VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE è concesso in regime “de minimis” e prevede un contributo a fondo perduto fino al 100%:

  •  20.000 euro alle micro e piccole imprese a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore a 30.000 euro
  •  40.000 euro alle reti a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore a 60.000 euro

Contributi per l'assunzione di un Temporary Export Manager

È previsto un contributo aggiuntivo di 10.000 euro a fronte di un raggiungimento di uno dei seguenti risultati:

  •  incremento di almeno il 15% del volume d’affari estero derivante da operazioni verso paesi esteri registrato nell’esercizio 2022, rispetto allo stesso volume d’affari registrato nell’esercizio 2021
  •  incidenza - nell’esercizio 2022 - almeno pari al 6% del volume d’affari derivante da operazioni verso paesi esteri sul totale del volume d’affari

Il decreto del Ministro degli Esteri del 18 agosto 2020 istituisce l’elenco dei Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, abilitati a erogare i servizi oggetto dell’agevolazione.

Possono richiedere l’iscrizione all’elenco i professionisti e le società competenti in processi di sviluppo d'impresa e di digital transformation per l’export, che hanno maturato significative esperienze di affiancamento manageriale nei percorsi di internazionalizzazione d’impresa.

Leggi gli altri bandi per l'internazionalizzazione

Vuoi assumere un Temporary export Manager e utilizzare il Voucher Internazionalizzazione?

VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE: Temporary Export Manager

VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
Bando MISE per l'industria tessile, moda e design

Bando MISE per l'industria tessile, moda e design

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: COVID-19

Scopri
CCIAA BRESCIA - Agevolazioni alle Imprese - BANDO FORMAZIONE  PROFESSIONALE

BANDO AGEF 2010

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: 

Scopri
Bando Smart Money per Start Up Innovative

Smart Money

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Start-up e Avvio d'Impresa

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll