Skip to main content
bando faber regione lombardia -  incentivi alle imprese - aziende manifatturiere - finanza agevolata brescia a e milano

BANDO FABER – 15 MLN PER LE AZIENDE LOMBARDE

Da qualche anno, Regione Lombardia, con l’occasione di incentivare le piccole e micro imprese agli investimenti produttivi, ha promosso una nuova misura agevolativa: il BANDO FABER.

Durante le precedenti edizioni, il bando ha suscitato parecchio interesse. In particolar modo ha attirato l’attenzione di diverse realtà manifatturiere su tutto il territorio Lombardo.



QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI DISPONIBILI PER GLI INVESTIMENTI PRODUTTIVI?

Tra le agevolazioni pubbliche ottenibili, quando si tratta di acquistare beni materiali e immateriali, la più conosciuta è sicuramente la LEGGE SABATINI TER .

Ogni anno sono migliaia le aziende beneficiano di questo strumento che permette di ottenere un contributo a fondo perduto il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

  •  2,75% per gli investimenti ordinari
  •  3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “industria 4.0”)

L’importo minimo per la richiesta di questa agevolazione è di 20.000 fino ad un massimo di 4 milioni di euro.


VUOI SAPERE COME SI PUÒ BENEFICIARE DELLA SABATINI TER?

Ho scritto un altro articolo molto interessante per spiegare il funzionamento della Sabatini TER: leggilo qui



IL BANDO FABER COS’è E COME SI PUÒ BENEFICIARE DI QUESTO CONTRIBUTO?

Il bando Faber 2020, indirizzato solo alle micro e piccole imprese Lombarde, è volto a sostenere le imprese nel settore edile, manifatturiero e dell’artigianato che realizzeranno investimenti con lo scopo di massimizzare l’efficienza dei fattori produttivi.



CHI POTRÀ BENEFICIARE DEL CONTRIBUTO DELLA FINANZA AGEVOLATA?

I beneficiari del Bando FABER sono:

  •  Imprese artigiane iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese delle Camere di Commercio;
  •  Imprese manifatturiere;
  •  Imprese edili.

Il Bando FABER è accessibile solo alle micro e piccole imprese Lombarde attive da minimo 24, ovvero le start up sono escluse dalla possibilità di presentare tale richiesta di agevolazione.



QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL BANDO FABER?

Il Bando Faber 2020 si configura come un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 35.000,00€ con un investimento minimo fissato in 25.000,00€, l’obiettivo principale della misura riguarda interventi volti a:

  •  Ripristinare le condizioni ottimali di produzione;
  •  Massimizzare l’efficienza di utilizzo di fattori produttivi, quali energia e acqua;
  •  Ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali.

Saranno quindi ammissibili al contributo a fondo perduto i costi relativi all’acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali, al netto di IVA, comprese di installazione, montaggio e trasporto, nel dettaglio le spese dovranno riguardare esclusivamente:

  •  a) macchinari, impianti di produzione e attrezzature NUOVI;
  •  b) nuove macchine operatrici;
  •  c) software e beni immateriali connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0;
  •  d) opere murarie connesse all’installazione dei beni – max 20%;
  •  e) formazione per i dipendenti dell’impresa connessa all’introduzione di macchinari e software di nuova installazione – max 10%

Sono ammissibili al bando le spese sostenute dal 25 febbraio 2020.

Gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il 16 dicembre 2020.



QUANDO SARÀ POSSIBILE PRESENTARE LA DOMANDA PER IL BANDO FABER?

La prima finestra 2020 per la presentazione del bando Faber si è aperta e chiusa lo scorso 19 maggio 2020.

Le richieste per la presentazione del bando FABER sono state davvero tante, infatti il bando si è chiuso poche ore dopo l’apertura.

Vista la nostra esperienza in finanza agevolata e soprattutto nelle agevolazioni di contributo a fondo perduto Regione Lombardia è importantissimo preparare la documentazione completa per il giorno stesso in cui il bando apre in modo tale da riuscire a caricare tempestivamente i documenti richiesti dalla piattaforma.

Sono previste nuove aperture di sportello anche per l’anno 2020. Sarà nostra premura informarti non appena la nuova finestra per il Bando Faber 2020 sarà attiva.

Non devi far altro che iscriverti alla nostra newsletter qui



Come può supportarti CREDIT TEAM per la richiesta del BANDO FABER?

Credit Team, società di finanza agevolata Brescia aiuta le imprese Lombarde nell’ottenimenti dei contributi a fondo perduto previsti da questa tipologia di bandi a sostegno della produttività e della crescita aziendale.

Raccogliamo la documentazione assieme all’azienda cliente e presentiamo per conto del cliente la domanda di partecipazione al bando.

Una volta concessa l’agevolazione ci occupiamo della rendicontazione e di tutte le comunicazioni con l’Ente promotore al fine di sgravare il più possibile l’azienda.

Vuoi sapere quali sono le agevolazioni che sono ad oggi disponibili?

Clicca qui

Vuoi capire quali sono le agevolazioni che può richiedere la tua impresa?

Contattaci

Scroll