Skip to main content
innovazione-finanza-agevolata-brescia

BANDO FABER – REGIONE LOMBARDIA

È stato pubblicato un nuovo Bando promosso dalla Regione Lombardia a sostegno delle micro e piccole imprese nel settore edile, manifatturiero e dell’artigianato che realizzeranno investimenti volti a massimizzare l’efficienza dei fattori produttivi.


Chi potrà beneficiare del contributo della finanza agevolata?


I beneficiari del Bando della finanza agevolata sono:

  • Imprese artigiane iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese delle Camere di Commercio;
  • Imprese manifatturiere aventi codice Ateco 2007 sezione C;
  • Imprese edili con codice Ateco 2007 sezione F.
  • La dotazione messa a disposizione dalla Regione Lombardia è pari a 6.000.000,00€ in base a quanto previsto dalla D.G.R. n. XI/1128 del 28/12/2018.


    Quali sono le caratteristiche del Bando?


    Il Bando Faber si configura come un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 30.000,00€ con un investimento minimo fissato in 15.000,00€, l’obbiettivo principale della misura riguarda interventi volti a:

    • Ripristinare le condizioni ottimali di produzione;
    • Massimizzare l’efficienza di utilizzo di fattori produttivi, quali energia e acqua;
    • Ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali.

    Saranno quindi ammissibili al contributo i costi relativi all’acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali, al netto di IVA, comprese di installazione, montaggio e trasporto, nel dettaglio le spese dovranno riguardare esclusivamente:

    • Macchinari e impianti di produzione nuovi e attrezzature nuove;
    • Macchine operatrici;
    • Hardware, software e licenze (subordinati all’acquisto di cui al punto 1)
    • Opere murarie nel limite massimo del 50% delle spese ammesse al punto 1.

    Le spese dovranno essere sostenute (fatturate e quietanzate) a partire dal 4 gennaio 2019 e rendicontate entro il 18 dicembre 2019.


    Quali sono le modalità di presentazione della domanda di ammissione alla misura?


    La domanda di presentazione dovrà essere presentata a partire dalle ore 12:00 del 5 marzo 2019 sino alle ore 12:00 del 10 aprile 2019 esclusivamente attraverso la piattaforma on line messa a disposizione dalla Regione Lombardia.

    L’assegnazione delle risorse avverrà attraverso la procedura valutativa a sportello: le domande saranno valutate in ordine cronologico.



        

    In data 6 marzo, La Regione Lombardia ha annunciato oggi, attraverso un comunicato, la chiusura del Bando Faber a seguito dell’esaurimento delle risorse disponibili.

    La Regione aveva stanziato 6 milioni di euro di fondi che in poche ore sono stati subito esauriti.

    Per quanto riguarda le richieste Brescia a stata la prima Provincia; seguono Bergamo, Sondrio, Lecco, Milano, mentre al fanalino di coda troviamo invece Varese, Pavia e Lodi.

    Le aziende che hanno fatto richiesta per il contributo a fondo perduto dovranno attendere la fase istruttoria per la verifica dei singoli progetti.


            
        
Scroll