Skip to main content

NUOVO STRUMENTO SIMEST: Transizione digitale ed ecologica con vocazione internazionale

Entità Contributo un finanziamento a tasso agevolato + co-finanziamento a fondo perduto
Tipo di Agevolazione
Contributo automatico
Finanziamento agevolato
Dimensione Impresa
Media Impresa
Piccola Impresa

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale - Credit Team - Brescia, Bergamo, Milano

A partire dal 28 ottobre 2021 riapre il fondo 394/81 di Simest e in particolare verrà reso disponibile il finanziamento dedicato alla Transizione digitale ed ecologica delle PMI con vocazione internazionale, finalizzato al sostegno degli investimenti di Transizione Digitale (devono infatti costituire il 50% del finanziamento) ed ecologica delle PMI, aiutandole inoltre ad incrementare la loro competitività estera.

L’agevolazione è rivolta a alle PMI italiane, costituite secondo società di capitali e con almeno due bilanci depositati relativi a due esercizi completi.

Il contributo consiste in un finanziamento a tasso agevolato in regime “de minimis” al quale si aggiunge un co-finanziamento a fondo perduto in regime “Temporary Framework”. Il massimale del finanziamento è di €300.000 ma mai superiore al 23% dei ricavi medi risultati dagli ultimi 2 bilanci. Per quanto riguarda invece il contributo a fondo perduto la quota massima è del 40% per le aziende del Sud e del 25% per quelle delle restanti regioni.

Il finanziamento ha una durata di 6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento. Il tasso di interesse agevolato è pari al 10% del Tasso di Riferimento UE.

SPESE AMMISSIBILI

Spese per la Transizione Digitale che dovranno rappresentare almeno il 50% delle Spese Ammissibili finanziate:

  •  integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
  •  realizzazione/ammodernamento di modelli organizzativi e gestionali in ottica digitale;
  •  investimenti in attrezzature tecnologiche, programmi informatici e contenuti digitali;
  •  consulenze in ambito digitale (i.e. digital manager);
  •  disaster recovery e business continuity;
  •  blockchain (esclusivamente per la notarizzazione dei processi produttivi e gestionali aziendali);
  •  spese per investimenti e formazione legate all’industria 4.0;

Spese per la sostenibilità e l’internazionalizzazione che dovranno rappresentare non più del 50% delle Spese Ammissibili finanziate:

  •  spese per investimenti per la sostenibilità in Italia (es. efficientamento energetico, idrico, mitigazione impatti climatici, ecc);
  •  spese per internazionalizzazione (es. investimenti per singole strutture commerciali in paesi esteri, consulenze per l’internazionalizzazione, spese promozionali e per eventi internazionali in Italia e all’estero ecc);
  •  spese per valutazioni/certificazioni ambientali inerenti il finanziamento, ivi incluso le eventuali spese per le verifiche di conformità agli Orientamenti tecnici della Commissione Europea.

COME VERRÀ EROGATO IL CONTRIBUTO?

L’erogazione del contributo avverrà in due tranche, su conto corrente dedicato. Le domande potranno essere presentate sul Portale SIMEST a decorrere dalle ore 9:00 del 21 ottobre 2021.

SACE SIMEST: Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali e Sviluppo E-commerce

SIMEST Estero e E-commerce

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
NUOVO STRUMENTO SIMEST: Transizione digitale ed ecologica con vocazione internazionale

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Economia Circolare, Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
FONDO GRANDI IMPRESE

FONDO GRANDI IMPRESE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: COVID-19

Scopri
DISEGNI+ 2021

DISEGNI+ 2021

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: 

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll