Skip to main content

Credito d’Imposta Turismo per Strutture Turistiche

Entità Contributo contributo a fondo perduto fino a 100.000 euro - fino all'80% delle spese
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Grande Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa

Credito d’Imposta Turismo  - Credit Team - Finanza Agevolata

Il Bando Credito d'imposta Strutture turistiche

Credito d'imposta per le imprese turistiche: fino all'80% delle spese, e contributo a fondo perduto fino a 100.000 euro.

Il credito d’imposta Turismo ha l’obiettivo di migliorare la qualità dell’offerta ricettiva migliorando la qualità delle infrastrutture ricettive.

Il credito d’imposta turismo ha una dotazione finanziari di:

  •  100 milioni di euro per l’anno 2022,
  •  180 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024,
  •  40 milioni di euro per l’anno 2025

Possono beneficiare del credito d’imposta turismo le imprese alberghiere, strutture che svolgono attività agrituristica, strutture ricettive all’aria aperta, imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, compresi gli stabilimenti balneari, i complessi termali, i porti turistici, i parchi tematici.

Quali interventi sono ammessi al credito d'imposta strutture turistiche?

Sono ammessi al credito d’imposta turismo gli interventi realizzati a decorrere dal 07/11/2021 e fino al 31/12/2024:

  •  interventi mirati all’incremento dell’efficienza energetica delle strutture e di riqualificazione antisismica;
  •  interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche;
  •  interventi edilizi funzionali alla realizzazione degli interventi di cui alle lettere a) e b);
  •  realizzazione di piscine termali e acquisizione di attrezzature e apparecchiature per lo svolgimento delle attività termali;
  •  spese per la digitalizzazione.

I soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari del credito d’imposta turismo, potranno beneficiare un credito d'imposta fino all’80% delle spese e di un contributo fondo a perduto fino al 50% delle spese fino ad un massimo di 40.000 euro.

Il contributo a fondo perduto potrà ottenere una maggiorazione nel caso in cui:

  •  30.000 euro se l‘intervento preveda una quota di spese per la digitalizzazione e l’innovazione delle strutture in chiave tecnologica ed energetica di almeno il 15% dell’importo totale dell’intervento;
  •  20.000,00 euro, qualora l’impresa o la società abbia i requisiti per l’imprenditoria femminile, per le società cooperative e le società di persone, costituite in misura non inferiore al 60% da giovani, le società di capitali le cui quote di partecipazione sono possedute in misura non inferiore ai due terzi da giovani e i cui organi di amministrazione sono costituiti per almeno i due terzi da giovani, e le imprese individuali gestite da giovani, che operano nel settore del turismo;
  •  10.000,00 euro, per le imprese la cui sede operativa è ubicata nei territori delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

BANDO INNOVAZIONE DELLE FILIERE DI ECONOMIA CIRCOLARE IN LOMBARDIA

INNOVAZIONE DELLE FILIERE - LOMBARDIA

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Economia Circolare

Scopri
FONDO IMPRESE CREATIVE

FONDO IMPRESE CREATIVE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Start-up e Avvio d'Impresa

Scopri
BANDO EFFICIENZA ENERGETICA - LINEA ARTIGIANI

BANDO EFFICIENZA ENERGETICA - LINEA ARTIGIANI

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Economia Circolare

Scopri
BANDO EFFICIENZA ENERGETICA - LINEA COMMERCIO - RISTORAZIONE - SERVIZI

BANDO EFFICIENZA ENERGETICA

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Aumento Liquidità

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll