Skip to main content

BANDO FORMARE PER ASSUMERE – Incentivi occupazionali associati a voucher per l’adeguamento delle competenze (Regione Lombardia)

Entità Contributo Voucher fino al valore massimo di €3.000
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa
Startup in Costituzione

BANDO FORMARE PER ASSUMERE – Incentivi occupazionali associati a voucher per l’adeguamento delle competenze (Regione Lombardia)

OBIETTIVI

Il bando “Formare per assumere” ha l’obiettivo di ridurre i tempi di reimpiego e di inserimento, attraverso l’adeguamento delle competenze dei lavoratori in fase di assunzione, sulla base delle esigenze delle aziende. L’iniziativa è destinata alle imprese con unità produttiva o sede operativa in Lombardia e si propone di superare il mismatch tra domanda e offerta di lavoro, permettendo alle imprese di colmare il gap di profili e competenze in fase di assunzione, attraverso il finanziamento di percorsi formativi abbinati ad incentivi occupazionali. In tal senso, focalizzandosi sui bisogni delle imprese, la misura costituisce un’opportunità ulteriore rispetto agli interventi in corso di politica attiva e si inserisce nella strategia europea e nazionale di ripresa e di contrasto alla crisi occupazionale.

A CHI È RIVOLTA L’INIZIATIVA?

Possono partecipare al Bando “Formare per assumere” i datori di lavoro, aventi unità produttiva o sede operativa ubicata sul territorio lombardo, che assumano personale privo di impiego subordinato o parasubordinato da almeno 30 giorni e che contestualmente attuano, prima o dopo l’assunzione, un percorso formativo per colmare il gap di competenze in ingresso.

I datori di lavoro abilitati a presentare domanda sono le imprese, gli Enti del Terzo Settore, le associazioni riconosciute e le fondazioni, i lavoratori autonomi con partita IVA attiva, le associazioni e i consorzi. Sono escluse le pubbliche amministrazioni o i soggetti iscritti all’Albo regionale degli operatori accreditati per i servizi di formazione e lavoro.

Ai fini del riconoscimento del contributo, sono considerati validi i contratti di lavoro avviati a partire dal giorno 8 luglio 2021. Per poter accedere al bando “Formare per assumere”, l’azienda deve avere già assunto il destinatario e provvedere alla sua formazione, prima o dopo l’assunzione, avvalendosi di un operatore esterno.

Non sono finanziabili richieste di contributo per assunzioni di lavoratori che siano già stati fruitori, nei sei mesi precedenti, di misure regionali di politica attiva (Dote Unica lavoro, Azioni di rete e Garanzia Giovani). Per tali misure, infatti sono già previste analoghe agevolazioni e tipologie di servizi, attraverso altre misure sia regionali che nazionali.

IN COSA CONSISTE L’AGEVOLAZIONE?

Ai soggetti beneficiari è riconosciuta un’agevolazione per la formazione erogata in fase di inserimento unitamente ad un incentivo a parziale copertura del costo del lavoro. L’agevolazione può essere inoltre estesa alla copertura dei costi di ricerca e selezione del personale, ove richiesto.

Il bando “Formare per assumere” prevede infatti prevede tre diverse misure di sostegno: un voucher per la formazione, un voucher per i servizi di ricerca e di selezione e un bonus occupazionale.

1. Voucher per la formazione

Il voucher per la formazione è riconosciuto a seguito dell’assunzione, a copertura del costo sostenuto per il percorso formativo, fino al valore massimo di €3.000, a fronte del servizio fruito e della sottoscrizione di un contratto di lavoro subordinato.

Ai fini della riconoscibilità del contributo, la formazione deve essere erogata da un operatore appartenente all’elenco regionale degli operatori accreditati per i servizi alla formazione, da una Università con sede in Lombardia o da una Fondazione ITS con sede in Lombardia.

Ai fini dell’ottenimento dell’agevolazione, il percorso formativo deve avere la durata minima di 40 ore e deve concludersi con un attestato di partecipazione rilasciato dal soggetto erogatore.

2. Voucher per i servizi di ricerca e selezione

L’azienda può accedere anche ad un voucher fino a €500 per servizi esterni di ricerca e selezione del personale erogati da soggetti appartenenti all’elenco regionale degli operatori accreditati per i servizi al lavoro. Il voucher per i servizi di ricerca e selezione del personale non è riconosciuto qualora i servizi siano erogati dopo l’assunzione e nel caso in cui l’assunzione del lavoratore avvenga con contratto di apprendistato.

3. Bonus occupazionale

L’incentivo è condizionato alla realizzazione di un percorso formativo ed è differenziato in base alla difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro, nelle seguenti misure:

  •  lavoratori fino a 54 anni: 4.000 €
  •  lavoratrici fino a 54 anni: 6.000 €
  •  lavoratori over 55: 6.000 €
  •  lavoratrici over 55: 8.000 €

A tali importi si aggiunge un ulteriore valore di 1.000 € se l’assunzione viene effettuata da un datore di lavoro con meno di 50 dipendenti.

Il contributo è concesso a fronte della sottoscrizione di contratti di lavoro subordinato:

  •  a tempo indeterminato o a tempo determinato di almeno 12 mesi, anche in apprendistato;
  •  a tempo pieno, a tempo parziale (di almeno 20 ore settimanali medie).

Sono esclusi dal contributo: i contratti di lavoro a progetto o a collaborazione coordinata e continuativa, i contratti di lavoro occasionale, accessorio, intermittente o domestico. Sono altresì esclusi i contratti di lavoro riguardanti attività socialmente utili, i contratti di agenzia e le associazioni in partecipazione.

COME PRESENTARE DOMANDA?

Il datore di lavoro deve presentare una domanda di concessione dell’agevolazione per ciascun lavoratore assunto, successivamente all’assunzione stessa.

Le domande per il bando “Formare per assumere” possono essere presentate a partire dalle ore 12 del 26 luglio 2021 ed entro le ore 12 del 30 giugno 2022, o comunque fino ad esaurimento della dotazione finanziaria stanziata, che è pari a €5.000.000.

Le domande vanno presentate esclusivamente con modalità telematica, accedendo al sistema informativo Bandi Online di Regione Lombardia.

La procedura di selezione è a sportello, in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

FONDO GRANDI IMPRESE

FONDO GRANDI IMPRESE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: COVID-19

Scopri
DISEGNI+ 2021

DISEGNI+ 2021

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: 

Scopri
Efficientamento Energetico Regione Lombardia

POR ENERGIA 2021

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Economia Circolare

Scopri
BANDO SI4.0

BANDO SI4.0

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Innovazione e Industria 4.0

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll