Skip to main content

BANDO FAI CREDITO RILANCIO

Entità Contributo Due misure complementari: abbattimento degli interessi fino al 3%, copertura del 50% dei costi di garanzia
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Finanziamento agevolato
Dimensione Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa

BANDO FAI CREDITO RILANCIO - Credit Team

Il Bando Fai Credito Rilancio, approvato da Regione Lombardia, in collaborazione con il Sistema Camerale lombardo, interviene a favore della liquidità aziendale e del rilancio del business a favore delle micro, piccole e medie imprese lombarde, per aiutarle a superare la fase di difficoltà e prevenire la crisi di liquidità a causa dell’emergenza covid-19.

La misura intende rendere più agevoli le condizioni di accesso al credito da parte delle PMI, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto volti ad abbattere i tassi sui finanziamenti e quindi a ridurre il peso della quota di interessi da corrispondere all’intermediario finanziario.

I fondi stanziati con delibera della Giunta regionale sono complessivamente €13.560.000, dei quali €9.160.000 a carico di Regione Lombardia e €4.440.000 a carico delle Camere di Commercio lombarde. Il soggetto gestore del bando è Unioncamere Lombardia.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere al bando Fai Credito Rilancio le micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori economici, che hanno sede operativa e/o legale in Lombardia.

Tali soggetti devono stipulare un contratto di finanziamento, di importo minimo di €10.000 con un istituto di credito (banche) e/o con un Consorzio di Garanzia Fidi (Confidi) che siano iscritti negli appositi elenchi autorizzativi, come disciplinato dal Testo Unito Bancario.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO

Il finanziamento deve avere importo minimo di €10.000 e massimo di €150.000, con una durata compresa tra i 12 e i 72 mesi, compreso un eventuale periodo di pre-ammortamento di 24 mesi.

I finanziamenti con un importo più elevato e/o con una durata maggiore sono agevolabili nei massimali stabiliti dal bando “Fai Credito Rilancio”.

I finanziamenti devono essere stipulati a decorrere dall’1 gennaio 2021 e non sono di conseguenza ammissibili rinegoziazioni di contratti di finanziamento già in essere.

Sono ammessi esclusivamente finanziamenti con un tasso massimo applicato dall’intermediario finanziario pari al 5%.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo previsto dal bando “Fai Credito Rilancio” interviene con due misure complementari:

  •  L’abbattimento degli interessi fino al 3%, nel limite del contributo massimo di €10.000;
  •  La copertura del 50% dei costi di garanzia, per un valore massimo di €1.000.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le domande possono essere presentate dalle ore 14 del 19 luglio alle ore 12 del 12 novembre 2021 esclusivamente in modalità telematica. La partecipazione al bando avverrà tramite domanda telematica, con firma digitale, attraverso il portale “Telemaco

Ogni impresa potrà presentare un solo contratto di finanziamento.

L’assegnazione del contributo avverrà tramite procedura “a sportello”, sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Sei una MPMI interessata? Resta in contatto con noi per scoprire le novità.

SACE SIMEST: Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali e Sviluppo E-commerce

SIMEST Estero e E-commerce

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
NUOVO STRUMENTO SIMEST: Transizione digitale ed ecologica con vocazione internazionale

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Economia Circolare, Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
FONDO GRANDI IMPRESE

FONDO GRANDI IMPRESE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: COVID-19

Scopri
DISEGNI+ 2021

DISEGNI+ 2021

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: 

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll