Skip to main content

Bando Eco-design 2021: SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI

Entità Contributo
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa

Bando Eco-design 2021: SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI - Credit Team Brescia Bergamo Milano

ECONOMIA CIRCOLARE: VALORIZZARE LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI

Nuova opportunità per le imprese molto attente all’ambiente alla green economy.

Il Conai è un Consorzio privato senza fini di lucro che rappresenta, da più di 20 anni, un’efficace sistema per il recupero, il riciclo e la valorizzazione dei materiali di imballaggio di acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, bioplastica e vetro.

Nuovo Bando che riguarda l’economia circolare: è il Bando Eco Design 2021.

Questa agevolazione ha lo scopo di favorire la diffusione di una cultura di sostenibilità ambientale degli imballaggi tra le aziende italiane.

Conai si mette al fianco delle imprese per stimolarle nella valorizzazione e nella progettazione nonché nella realizzazione di imballaggi sempre più eco-sostenibili.

Potranno partecipare a questo Bando per Ecodesign sulla Green Economy, tutte le Aziende produttrici o utilizzatrici di imballaggi, consorziate a CONAI e in regola con la dichiarazione e il versamento del Contributo Ambientale CONAI (di seguito CAC) alla data di presentazione della domanda.

I progetti di ecodesign degli imballaggi dovranno rispettare i seguenti requisiti

  • A. riferirsi a imballaggi immessi al consumo sul territorio nazionale e utilizzati da un utilizzatore per imballare i propri prodotti;
  • B. riguardare:
    • 1. la sostituzione totale o parziale dell’imballaggio. Deve pertanto esistere una versione dell’imballaggio PRIMA sostituita da una versione DOPO per la stessa referenza;
    • 2. un imballaggio nuovo per l’azienda (che non abbia un PRIMA) che risulti avere un minore impatto ambientale rispetto agli imballaggi più frequentemente utilizzati per la medesima applicazione sul mercato italiano;
  • C. l’immissione al consumo dell’imballaggio nella versione DOPO o dell’imballaggio nuovo dovrà essere avvenuta nel biennio 2019/2020;
  • D. riguardare un formato diverso, nel caso in cui lo stesso intervento abbia coinvolto più prodotti o referenze aventi lo stesso imballaggio;
  • E. riguardare almeno una delle seguenti leve di ecodesign promosse da CONAI:
    • 1. Riutilizzo Concepimento o progettazione dell'imballaggio per poter compiere, durante il suo ciclo di vita, un numero minimo di spostamenti o rotazioni e per un uso identico a quello per il quale è stato concepito;
    • 2. Facilitazione delle attività di riciclo Semplificazione delle fasi di recupero e riciclo del packaging, come la separabilità dei diversi componenti (es. etichette, chiusure ed erogatori, ecc...);
    • 3. Utilizzo di materiale riciclato/recuperato Sostituzione di una quota o della totalità di materia prima vergine con materia riciclata/recuperata per contribuire ad una riduzione del prelievo di risorse;
    • 4. Risparmio di materia prima Contenimento del consumo di materie prime impiegate nella realizzazione dell'imballaggio e conseguente riduzione di peso, a parità di prodotto confezionato e prestazioni;
    • 5. Ottimizzazione dei processi produttivi Implementazione di processi di produzione dell'imballaggio innovativi in grado di ridurre i consumi energetici per unità prodotta o di ridurre gli scarti di produzione o, in generale, di ridurre l'impiego di input produttivi;
    • 6. Ottimizzazione della logistica Miglioramento delle operazioni di immagazzinamento ed esposizione, ottimizzazione dei carichi sui pallet e sui mezzi di trasporto e perfezionamento del rapporto tra imballaggio primario, secondario e terziario;
    • 7. Semplificazione del sistema di imballo Integrazione di più funzioni in una sola componente dell'imballo, eliminando un elemento e quindi semplificando il sistema

I fondi disponibili

I fondi disposti da CONAI per il Bando sono pari a € 500.000,00, così ripartiti:

  • A. Incentivo A - € 450.000,00, da suddividersi proporzionalmente al punteggio ottenuto tra tutti i casi ammessi riferiti a imballaggi assoggettati a contributo ambientale CONAI.
  • B. Incentivi per innovazione circolare - € 50.000,00 da suddividersi in 5 quote da € 10.000,00 (diecimila/00 euro), eventualmente assegnate, a giudizio del CTA (di cui al precedente punto 5), ai casi, tra quelli ammessi e assoggettati a CAC, che si saranno distinti per la spinta innovativa e progettuale nell’ambito dell’attivazione di ecodesign:
    • • Riutilizzo;
    • • Facilitazione delle attività di riciclo;
    • • Utilizzo di materia prima seconda.

Rientrano in tale possibilità anche i casi che hanno generato benefici ambientali che:

  • • riguardano la modifica del sistema di imballaggio per la vendita nell’ambito del proprio circuito di ecommerce e/o home delivery, al fine di ottimizzare l’utilizzo degli imballaggi stessi.
  • • promuovono nuove tecnologie e applicazioni significative dal punto di vista progettuale e dell’innovazione.

I progetti dovranno essere caricati nella piattaforma online entro e non oltre il 31/05/2021.

Innovazione delle Filiere di Economia Circolare

Innovazione FIliere di Economia Circolare

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Economia Circolare

Scopri
Contributi per la realizzazione di un’infrastruttura per la ricarica elettrica di veicoli sul territorio lombardo

Contributo per la mobilità sostenibile

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Economia Circolare

Scopri
BANDO MACCHINARI INNOVATIVI

BANDO MACCHINARI INNOVATIVI

Localizzazione:   Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia

Categoria: Innovazione e Industria 4.0

Scopri
AGEVOLAZIONI REGIONE LOMBARDIA –TECH FAST E BREVETTI 2021

Fast Tech e Brevetti 2021

Localizzazione:   Lombardia

Categoria: Innovazione e Industria 4.0

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll