Skip to main content

BANDO START UP D’IMPRESA (AGEF 2109)

Entità Contributo 50% delle spese sostenute nel periodo tra l’1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021
Tipo di Agevolazione
Contributo a fondo perduto
Dimensione Impresa
Media Impresa
Micro Impresa
Piccola Impresa
Startup in Costituzione

BANDO START UP D’IMPRESA (AGEF 2109)

Come ogni anno, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Brescia incentiva e promuove lo sviluppo di nuova imprenditorialità nel territorio bresciano.

La nascita di nuove imprese è fondamentale nello sviluppo di tutto il territorio: può offrire possibilità occupazionali e può rendere disponibili nuovi servizi o prodotti alla comunità di riferimento. Inoltre, lanciare la propria impresa in questo 2021 potrà contribuire al rilancio economico del Paese in risposta alla crisi causata dall’emergenza pandemica e garantisce l’accesso a tutti gli strumenti di incentivo introdotti dai programmi di ripresa varati dal governo italiano e dall’Unione Europea, oltre che dalle nostre istituzioni locali.

In quest’ottica, la CCIA stanzia €370.000 per offrire contributi a fondo perduto a sostegno degli investimenti connessi alla fase di costituzione delle nuove imprese bresciane.

CHI SONO I BENEFICIARI DEL BANDO START UP D’IMPRESA?

Possono beneficiare del contributo previsto dal bando Start up d’Impresa le Micro, Piccole e Medie imprese bresciane, anche cooperative, che si siano iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Brescia nel corso dell’esercizio 2021 e abbiano sede o unità locale operativa nel territorio della provincia di Brescia.

Inoltre, anche seguendo le direttrici principali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è richiesto che le start-up interessate all’agevolazione siano imprese femminili o giovanili.

Vuoi avviare la tua start-up di successo? Scopri come fare

QUALI SPESE SONO AMMESSE ALL’AGEVOLAZIONE?

Sono ammesse al contributo previsto dal bando Start up d’Impresa le spese sostenute nel periodo tra l’1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021 relative a:

  •  Onorari notarili e spese legate alla costituzione d’impresa;
  •  Onorari di professionisti per consulenze relative all’avvio d’impresa
  •  Acquisto di beni strumentali durevoli e funzionali all’attività svolta;
  •  Automezzi di nuova immatricolazione intestati all’impresa;
  •  Impianti generali, inclusi i costi di montaggio e manodopera;
  •  Quote iniziali del contratto di franchising;
  •  Acquisto e sviluppo di software gestionali;
  •  Acquisto di hardware;
  •  Registrazione e sviluppo di marchi e brevetti;
  •  Spese legate a pubblicità, attività di comunicazione e di promozione.

Sono in ogni caso escluse le spese legate all’avviamento o all’acquisto di licenze autorizzative per lo svolgimento dell’attività e i pagamenti obbligatori necessari per l’iscrizione ad albi o elenchi professionali.

Scopri le altre agevolazioni previste per le start-up

COSA PREVEDE L’AGEVOLAZIONE?

L’ammontare di fondi stanziati per il bando Start up d’impresa è pari a €370.000.

L’agevolazione viene concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, nella misura del 50% delle spese sostenute nel periodo tra l’1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021.

La spesa minima ammissibile è pari a €2.000.

Il contributo è corrisposto fino ad un massimo di €5.000 per ogni società.

Sei un giovane imprenditore agricolo? Scopri anche le altre opportunità a tua disposizione

COME PRESENTARE DOMANDA AL BANDO START-UP D’IMPRESA?

La partecipazione al bando Start up d’impresa avviene esclusivamente tramite procedura telematica, accedendo al portale online del Registro delle Imprese.

I termini di presentazione del contributo decorrono da mercoledì 16 febbraio 2022 a mercoledì 23 febbraio 2022, dalle ore 9 alle ore 16.

Le istanze vengono esaminate ed accolte secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda, subordinatamente al rispetto della regolarità formale e sostanziale della documentazione prodotta, nonché alla sussistenza dei requisiti oggettivi e soggettivi previsti dal bando.

Vuoi aderire al bando start-up d’impresa? Il nostro team può aiutarti

SACE SIMEST: Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali e Sviluppo E-commerce

SIMEST Estero e E-commerce

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
NUOVO STRUMENTO SIMEST: Transizione digitale ed ecologica con vocazione internazionale

Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: Economia Circolare, Mercati Esteri, Fiere e E-Commerce

Scopri
FONDO GRANDI IMPRESE

FONDO GRANDI IMPRESE

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: COVID-19

Scopri
DISEGNI+ 2021

DISEGNI+ 2021

Localizzazione:  Tutta Italia

Categoria: 

Scopri

Sei interessato a questo bando?

Contattaci


Scroll