Skip to main content

DECRETO CURA ITALIA - MISURE A SOSTEGNO DEI LAVORATORI

Giulia | Amministrazione

 March 30, 2020

cassa integrazione-cura italia- sostegno lavoratori-finanza agevolata
cassa integrazione-cura italia- sostegno lavoratori-finanza agevolata

Per fronteggiare la situazione di emergenza che sta colpendo il nostro Paese il Governo ha pubblicato il 17 marzo 2020 il Decreto CURA ITALIA.

In questo articolo invece dettagliamo i principali interventi di interesse per le PMI e per i loro dipendenti/collaboratori in tema di ammortizzatori sociali.



Cassa integrazione ordinaria e assegno ordinario FIS


L’Articolo 19 del Decreto Cura Italia prevede la Cassa Integrazione Ordinaria e assegno ordinario FIS per i datori di lavoro che si sono trovati a dover sospendere o ridurre l’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica, questi infatti possono inoltrare domanda dal 23 febbraio 2020 per una durata massima di 9 settimane e comunque entro il mese di agosto 2020.

La domanda presentata dovrà avere la nuova causale denominata “Covid-19 nazionale”.



Cassa in deroga


Le Regioni possono riconoscere ai datori di lavoro del settore privato la cassa integrazione salariale in deroga, ai lavoratori beneficiari spetterà la contribuzione figurativa e i relativi oneri accessori.

L’accordo preventivo può essere concluso anche in via telematica, con le Organizzazioni Sindacali comparativamente più rappresentative a livello nazionale per i datori di lavoro. L’accordo non è richiesto per le imprese che occupano fino a 5 dipendenti.


La Cassa in deroga può essere concesso esclusivamente con la modalità di pagamento diretto della prestazione da parte dell’Inps. Il datore di lavoro è obbligato ad inviare all’Inps tutti i dati necessari per l’integrazione salariale ai dipendenti.

Il trattamento può essere riconosciuto per la durata della sospensione del rapporto di lavoro e, comunque, per un periodo non superiore a 9 settimane, a decorrere dal 23 febbraio 2020.




Vuoi sapere come sarà la busta paga del mese di marzo?

CLICCA QUI

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI RIGUARDO ALLA CASSA INTEGRAZIONE?



Contattaci

 

Autore:
Giulia | Amministrazione

 


Scroll